GINGER

Alloggi IPES Sulzenhof, Dobbiaco (BZ)

3° Premio

2020, Concorso di progettazione in due gradi

Comune di Dobbiaco (BZ)
con Arch. L. Zamboni, Arch. A. Gaffuri e Ing. Maurizio Quaglia (Quaglia+Partners)
costo: 1.200.000 euro

* * *

L’edificio si integra al contesto ambientale, diventando il limite del costruito e il caposaldo dell’ambiente circostante. Il tema dell’abitare collettivo è declinato in un volume unitario ma articolato in tre corpi chiaramente riconoscibili e si sviluppa attorno al vano contenente la scala e l’ascensore.  Il grande tetto diviene l’elemento, anche formale, che addomestica il volume restituendogli la misura della casa. Il progetto vuole ribadire l’appartenenza a un contesto e a un luogo specifico, ma anche esprimere chiaramente la sua essenza, cioè quella di essere una casa. Una forma dinamica insieme a un volume articolato rendono l’edificio costantemente rivolto all’intorno e lo inseriscono con delicatezza nel contesto.